/ BIO

Marta Camuffi (nata nel 1989) è un’artista di circo e ballerina.  Nel 2009 entra a far parte della scuola di circo FLIC (Torino, Italia) dove si specializza in filo teso.

 

Nel 2012 completa la sua formazione a Bruxelles, attraverso corsi e masterclass di danza contemporanea. Questa disciplina diventa per lei non solo una forte passione, ma soprattutto una fonte di ispirazione, che contaminerà sempre più la sua ricerca tecnica e artistica sul filo teso e il suo lavoro artistico in generale.

 

Nel 2014 si trasferisce a Barcellona, dove scopre la comunità artistica de La Central del Circ, e dove inizia alla fine del 2015 la creazione della sua prima opera solista “Ballata per un’Ananas”.

 

Nel 2014 si trasferisce a Barcellona, ​​dove scopre la comunità artistica de La Central del Circ dove inizia, alla fine del 2015, la creazione della sua prima opera solista “Ballata per un’Ananas”.

Dal 216 al 2020 fa parte de Collettivo Terzo Livello, un gruppo di artisti circensi dedicato all’approfondimento dell’arte circense attraverso laboratori di sperimentazione, al fine di creare performance site-specific. Il gruppo è stato sostenuto da La Central de Circ, De Mar a Mar (POCTEFA) e Institut Ramon Lull.

 

Nel 2018 inizia a dedicarsi alla sospensione capillare, che diventa la sua principale disciplina . Nell’ambito del progetto europeo De Mar a Mar (POCTEFA) ha partecipato alla creazione dello spettacolo “Flou Papagayo” con la compagnia Mumusic Circus (anteprime alla Feria d’Igualada 2018).

 

Nel 2019-2020 partecipa alla creazione del 24è Circ d’Hivern dell’Ateneu Ppopular 9Barris, con lo spettacolo “SOPA, i el que el vent no s’emportà”, regia di Marçel Vidal Castell e Marine Forteau della compagnia Marçel et ses drole de Femmes .

 

Nel 2021 inizia la creazione dello spettacolo “Vermut a Venus” con la compagnia Las Sistars. Il peogetto è appoggiato da La Central del Circ, Estruch Fabrica de Creaciò, Festival Escena Poble Nou e La Cascade (FR). Debutto previsto nel 2023.

 

Nel 2022 lavora al Krystallpalast Varitè (Lipsia, Germania), con il numero di sospensione capillare, nel cabaret “Reine Nerven Sache”.

 

/ PERFORMANCES

/ ALTRI PROGETTI

Collaborazioni con gruppi di artisti circensi e altre compagnie. La ricerca e il gioco, aprono uno spazio di libertà per esplorare e sperimentare tematiche.

CONNETTI CON ME

MARTA CAMUFFI
Artista circense e danzatrice

T. 643 395 506
info@martacamuffi.com

     

      Ho letto e accettato l' Avviso legale e politica sulla privacy

     

    Marta Camuffi ti informa che i dati personali che fornisci completando questo modulo possono essere utilizzati dal PROPRIETARIO di questo sito. Lo scopo della raccolta e del trattamento dei dati personali è rispondere alle tue domande e fornirti informazioni su Marta Camuffi. La legittimazione è fatta dal tuo consenso e rimarrà registrato nei file appartenenti alla persona responsabile del Web. In qualsiasi momento puoi esercitare i tuoi diritti di accesso, rettifica, limitazione ed eliminazione dei tuoi dati tramite info@martacamuffi.com e il diritto di presentare un reclamo con un'autorità di controllo. Qui puoi visualizzare informazioni aggiuntive e dettagliate sulla protezione dei dati e sulla privacy.